Now Reading
Innovazione, sostenibilità, qualità della vita. A Dimaro va in scena il futuro della Val di Sole.
Sfruttare il vento per surfare sulla neve

Innovazione, sostenibilità, qualità della vita. A Dimaro va in scena il futuro della Val di Sole.

Appuntamento al Teatro Comunale nella serata di lunedì 29 maggio con Val di Sole Ritorno al Futuro. Il progetto, lanciato alla fine del 2020, punta a ripensare il territorio promuovendo una migliore qualità della vita per residenti e visitatori.

Dimaro (TN), 25 maggio 2023 – Creare una valle migliore, ovvero più accogliente, vivibile e coesa. Un luogo più attraente, insomma, per chi vi risiede tutto l’anno e per chi lo visita, con il desiderio di sentirsi parte della comunità. È questo l’obiettivo principale del progetto Val di Sole Ritorno al Futuro che sarà presentato lunedì 29 maggio presso il Teatro Comunale di Dimaro. L’evento, in programma a partire dalle 20:30, rappresenta l’ideale atto conclusivo della fase preliminare dell’iniziativa. Una “serata finale” dedicata alla cittadinanza, principale protagonista, oltre che destinataria, del progetto.

Lanciata alla fine del 2020, infatti, l’operazione Ritorno al Futuro si sviluppa attraverso il confronto e il coinvolgimento della comunità, chiamata a esprimere le proprie aspettative sull’avvenire della valle. “L’avvio di un dialogo costante con i cittadini è stata una condizione essenziale per definire al meglio le finalità dell’iniziativa”, sottolinea Luciano Rizzi, presidente di ApT Val di Sole. “Ad emergere è stata l’ambizione diffusa per il raggiungimento di un traguardo di grande portata, ovvero il miglioramento della qualità della vita nel territorio”.

Per realizzare questo obiettivo gli organizzatori hanno definito 16 progetti che si sviluppano seguendo cinque diverse direttrici. Si parte dal ripensamento della mobilità, finalizzata al miglioramento del rapporto con i territori che si attraversano, e si prosegue con l’innovazione (del turismo, degli spazi e delle esperienze), lo sviluppo sostenibile, fondato sulla capacità di comprendere l’impatto delle nostre azioni, e una nuova idea di governance a sostegno di residenti e visitatori. Infine la cultura, incaricata di stimolare le menti, rigenerare i luoghi e rafforzare il senso di appartenenza.

See Also

Val di Sole Ritorno al Futuro, in ogni caso, non si esaurirà con la realizzazione dei progetti che saranno completati nei prossimi anni. Nelle intenzioni dei promotori, infatti, l’iniziativa è destinata ad assumere un carattere perpetuo. “L’operazione diventerà una piattaforma permanente di confronto e rilancio”, sottolinea Fabio Sacco, direttore APT Val di Sole. “Lo slancio acquisito, in altre parole, non può esaurirsi con il raggiungimento dei primi risultati; al contrario, dovrà stimolare un nuovo modo di pensare, progettare e identificarsi come comunità”.

What's Your Reaction?
Excited
6
Happy
1
In Love
1
Not Sure
1
Silly
1

© 2021 Green Press Environmedia - Servizi Editoriali.
Martina Valentini p.iva 02089320515. Tutti i diritti riservati.

Scroll To Top