Now Reading
Concerti, sport e tradizioni enogastronomiche. Ecco la lunga estate di Pontedilegno-Tonale.
Sfruttare il vento per surfare sulla neve

Concerti, sport e tradizioni enogastronomiche. Ecco la lunga estate di Pontedilegno-Tonale.

Il Consorzio Pontedilegno-Tonale ha promosso un ricchissimo programma di eventi e manifestazioni che si terranno da giugno a settembre: spiccano i concerti di Francesca Michielin, Jeremiah Fraites e Niccolò Fabi all’interno del Water Music Festival, oltre a quello di Enrico Ruggeri. Tornano le rassegne dedicate alle eccellenze locali e gli appuntamenti dedicati allo sport: soprattutto ciclismo ma anche i Campionati Italiani ed Europei di pattinaggio artistico. Bertolini: “Così valorizziamo  l’identità del territorio e la facciamo conoscere tra i nostri ospiti”.

Pontedilegno-Tonale (BS/TN), 19.05.2023 – Esistono svariati modi per vivere un territorio: concedersi rilassanti passeggiate immersi nella natura, provare esperienze inedite e cariche di adrenalina, scoprire le tradizioni locali. Pontedilegno-Tonale li abbraccia tutti. E a questi, per l’estate ormai alle porte, si aggiunge un ricchissimo programma di eventi e manifestazioni che richiameranno un pubblico eterogeneo per interessi e fasce d’età. Tra giugno e settembre sono infatti previsti concerti (di particolare rilievo quelli di Francesca Michielin, Jeremiah Fraites e Niccolò Fabi, all’interno del Water Music Festival), rassegne eno-gastronomiche, escursioni (a valle e in alta quota), competizioni sportive e raduni ciclistici: una sequenza di appuntamenti di indubbio interesse che contribuiranno ad accrescere l’attrattività del comprensorio situato a cavallo tra il Trentino e la Lombardia.

“Nel pensare e sviluppare il calendario degli eventi siamo stati guidati dall’intento di rendere coinvolgente la stagione estiva in ogni fase: con questa proposta andiamo incontro ai gusti sempre più specifici dei turisti e dei residenti, ma al tempo stesso rafforziamo e valorizziamo l’identità del territorio, dando la possibilità di conoscerlo e apprezzarlo nei molti aspetti che lo definiscono”, sottolinea Michele Bertolini, direttore del Consorzio Pontedilegno-Tonale.

Gli appuntamenti nel dettaglio, divisi per tipologia:

PONTEDILEGNO-TONALE È SPORT


GAVIA E MORTIROLO RISERVATI AI BIKER (DAL 3 GIUGNO AL 3 SETTEMBRE) – Pedalare in tranquillità e sicurezza lungo le strade del mito, attraversate più volte dal Giro d’Italia. Grazie alla chiusura degli accessi al traffico motorizzato, gli amanti della bici potranno mettersi alla prova sul Passo Gavia, sia sul versante camuno di Ponte di Legno sia su quello valtellinese di Santa Caterina Valfurva (sabato 3 giugno, venerdì 14 luglio e domenica 3 settembre dalle 8.30 alle 12.30) e sul Passo Mortirolo (venerdì 16 giugno e sabato 15 luglio, stessi orari).

Gavia e Montirolo per i biker


EPICA CAMONICA (10 GIUGNO) – Valorizzare il territorio della Valle Camonica e far conoscere la pista ciclabile (lunga 91 km, parte iniziale della ciclovia dell’Oglio) che lo attraversa: è l’intento di “Epica Camonica”, raduno ciclistico amatoriale che si terrà sabato 10 giugno. Un centinaio di corridori – sono ancora pochi i posti disponibili! – pedaleranno da Ponte di Legno fino a Pisogne, sul lago d’Iseo, spinti dal desiderio di condividere una passione comune. Visto il successo fin qui riscontrato, la manifestazione – giunta alla quarta edizione – potrebbe essere riproposta anche a settembre, in senso opposto: da Pisogne a Ponte di Legno.

AVIOLO RACE (24 GIUGNO) – Una corsa in montagna sul sentiero che conduce al lago Aviolo, uno dei più rinomati del Parco dell’Adamello: l’evento, che si svolgerà il 24 giugno, rientra nella “Valle dei segni Mountain Cup”, circuito di gare coordinato dalla Comunità Montana di Valle Camonica. Una corsa contro il tempo in un percorso esclusivamente in salita, detto anche “vertical”, lungo all’incirca 2 km, tra boschi, canali rocciosi e terra battuta all’interno della Val Paghera di Vezza d’Oglio.

Aviolo Race


CAMPIONATI ITALIANI DI PATTINAGGIO ARTISTICO (26 GIUGNO-7 LUGLIO) E CAMPIONATI EUROPEI DI PATTINAGGIO ARTISTICO (28 AGOSTO-10 SETTEMBRE) – Due eventi sportivi di grande prestigio, che porteranno nel comprensorio Pontedilegno-Tonale i campioni nazionali ed internazionali di questa specialità. I due appuntamenti sono organizzati dalla associazione Rosa Camuna Skating SSd su incarico della FISR (Federazione Italiana Sport Rotellistici) per quanto riguarda l’evento nazionale e dalle World Skate per quello internazionale e si svolgeranno al Palasport di Ponte di Legno, che dal 2015 ad oggi ha già ospitato sei Campionati di questa specialità, sia italiani sia europei. I Campionati Italiani vedranno la presenza di atleti delle categorie Cadetti, Jeunesse, Juniores, Seniores, Libero, Coppie artistico, Danza e In line; quelli Europei porteranno 800 atleti provenienti da 15 nazioni europee e da Israele. 

STONE BRIXIA MAN (1 LUGLIO) – Il triathlon nella sua versione più estrema. Una gara che metterà a durissima prova il fisico e la mente dei partecipanti. È la Stone Brixia Man, fissata per il 1° luglio: nuoto (3,8 chilometri), bici (175 km) e corsa (38,5 km) in sequenza e senza sosta. Si parte ancor prima dell’alba, attraversando a colpi di bracciate il lago d’Iseo da una sponda all’altra. Si prosegue, pedalando lungo tutta la Valle Camonica (scalando i passi dell’Aprica, del Mortirolo e del Gavia). Si conclude con la corsa, simile a un trail, sui sentieri dell’Alta Valle Camonica, salendo dai 1.200 metri di Ponte di Legno fino ai 2.600 del Passo Paradiso. Chi vince si guadagna di diritto un posto tra i grandi del triathlon. Novità di quest’anno, l’Approach to Stone, una tappa di avvicinamento alla gara, utile per testare il percorso e le proprie capacità.

ION CUP (8-9 LUGLIO) – Ancor prima di una gara, sarà una festa: per due giorni, sabato 8 e domenica 9 luglio, il Bike Park del Passo Tonale farà da ideale contesto alla seconda tappa della Ion Cup, circuito riservato agli appassionati di mountain bike di ogni età, dagli atleti esperti fino agli amatori, che avranno così la possibilità di poter assaporare lo spirito della competizione in eventi cronometrati, trascinati dal tifo incessante del pubblico. Il sabato sarà riservato alla categoria Junior (dai 6 ai 14 anni), la domenica invece si terranno le prove di tutte le tipologie di mountain bike (enduro, downhill e e-bike) aperte a tutti, dai 12 anni in su.

GROUP CYCLING® (8 LUGLIO) – Pedalare in gruppo su bike stazionarie, ai piedi del Ghiacciaio Presena: è il Group Cycling®, iniziativa prevista per sabato 8 luglio, organizzata dal team TAA GC, che abbina benessere fisico, divertimento e spirito di aggregazione: 60 bici di ultima generazione verranno collocate sulla terrazza del rifugio Passo Paradiso, uno splendido scenario montano scelto per motivare i rider a superare i propri limiti.

ADAMELLO ULTRA TRAIL (21-23 SETTEMBRE) – L’edizione 2023 di questa corsa in semi-autosufficienza di 170 Km di lunghezza e 11.500 m di dislivello positivo, caratterizzata dai suggestivi passaggi sui camminamenti della Grande Guerra, è in programma dal 21 al 23 settembre. Quest’anno, giunta alla nona edizione, porta una novità: vedrà infatti il debutto di una nuova sfida, Adamello Vertical Kilometer, gara dedicata agli amanti di questa particolare specialità della corsa in montagna. L’organizzazione di Adamello Ultra Trail ASD, che propone anche la versione non competitiva con Adamello Vertical Slow, ha voluto in questo modo regalare agli appassionati un nuovo doppio evento per valorizzare i territori dell’Alta Val Camonica e del comprensorio Pontedilegno-Tonale. La Vertical è in calendario a Vione per il 17 settembre, come pure la Adamello Trail Junior, evento ludico motorio dedicato agli appassionati di cammino in ambiente montano aperto a tutti e omologato FIASP, su un percorso ad anello di 1 km 1 e 6 km 6, riservato a bambini e ragazzi fino a 19 anni per sperimentare le emozioni del Trail in montagna.

Adamello Ultra Trail


PONTEDILEGNO-TONALE È MUSICA


WATER MUSIC FESTIVAL (8 LUGLIO – 27 AGOSTO) – Camminare sull’acqua a 2mila metri di quota, in uno dei luoghi più suggestivi del comprensorio Pontedilegno-Tonale: il lago Valbiolo al Passo Tonale. Torna la magia del Water Music Festival, kermesse musicale nata nel 2021 per sensibilizzare sull’importanza delle risorse naturali (su tutte proprio l’acqua) scandita da alcuni imperdibili concerti: si comincia il 14 luglio a Vezza d’Oglio con la Paradice Band, che in molti hanno avuto occasione di conoscere durante l’edizione di Paradice Music Festival 2023, poi il 16 luglio il festival si sposta al lago di Valbiolo al Passo Tonale per Time Out, il progetto che omaggia Max Pezzali & 883. Il 23 luglio, sempre al lago di Valbiolo alle ore 15, è in programma il concerto di Francesca Michielin, una delle artiste più complete ed interessanti del panorama musicale attuale, impegnata nel tour estivo “L’estate dei cani sciolti”. Il 27 luglio alle 20.30 il festival si sposta ai laghetti di San Leonardo a Vermiglio per l’appuntamento con Jeremiah Fraites dei The Lumineers, che qui porta “Piano Piano”, il suo progetto da solista dove si sentono distinte le influenze folk- le stesse che caratterizzano The Lumineers- trasportate però in un’ambiente più classico e sofisticato.  Il 30 luglio alle 15 si torna al lago di Valbiolo per Niccolò Fabi, che incanterà il pubblico con il suono acustico e leggero della sua voce, accompagnato da pianoforte e chitarra; il 5 agosto alle 21 a Valbione toccherà invece ad Andrea Casta, conosciuto a livello internazionale come “Il violonista Jedi” per il suo archetto luminoso, che per l’occasione farà tappa con il suo tour “The Space Violin”, proponendo un repertorio che spazia dalle cover a versioni inedite delle sue produzioni elettroniche originali. I concerti si chiudono il 20 agosto al lago di Valbiolo alle 15 con la band Freakout, una band formata da 6 elementi in grado di trasportare il pubblico nel mondo della musica dance con le più famose HIT straniere ed italiane dagli anni 80 fino ad oggi.

Dall’8 luglio al 27 agosto (dalle 10 alle 16) sarà inoltre possibile camminare lungo una passerella galleggiante adagiata sull’acqua del lago di Valbiolo, vivendo così un’esperienza inedita.

Water Music Festival


ALBA IN QUOTA (DAL 23 LUGLIO AL 25 AGOSTO) – Raggiungere la vetta delle montagne per ammirare l’inizio di un nuovo giorno. Un rituale che si ripete, eppure è sempre diverso: 5 appuntamenti, 4 sul  Ghiacciaio Presena a 3mila metri (23 e 30 luglio, 16 e 25 agosto)  e uno sul Corno d’Aola a 2mila (6 agosto) per godersi uno spettacolo mozzafiato, usufruendo dell’apertura anticipata degli impianti di risalita, con il piacevole corollario dei concerti dal vivo. E per chi vorrà, ci sarà la possibilità di fermarsi a fare colazione nei rifugi in quota.

Alba in quota


CONCERTO ENRICO RUGGERI (25 AGOSTO) – I successi di una carriera lunga più di 40 anni e i brani dell’ultimo album “La rivoluzione”, fino a “Dimentico”, appena pubblicato ma già apprezzatissimo da pubblico e critica per la sensibilità con cui tratta il tema dell’Alzheimer. Il 25 agosto, Enrico Ruggeri farà tappa a Edolo, con un concerto (in programma nell’area mercatale di via Morino) che unirà diverse generazioni, cresciute con la sua musica.

See Also


PONTEDILEGNO-TONALE È I SAPORI DEL TERRITORIO


IL VINO NEL LAGO (24 GIUGNO) – Rimaste a riposo per 2 anni sui fondali del lago Aviolo, una cantina naturale a 1.930 metri di quota e 10 di profondità, le bottiglie di Estremo Adamadus verranno recuperate sabato 24 giugno con un’operazione delicata e particolare (con elicotteri e sommozzatori), come il metodo di affinamento dello spumante ideato dal titolare dell’azienda agricola Vallecamonica Alex Berlingheri. La giornata prevede un’escursione fino al rifugio Sandro Occhi all’Aviolo, dove si potrà assaggiare in anteprima il vino appena rimesso a terra. L’esperienza della degustazione in quota di questi vini, in questo caso però senza il recupero delle bottiglie dal lago, verrà proposta anche nei TREKKING DEL VINO (29 LUGLIO E 17 AGOSTO) con l’escursione dal fondovalle al rifugio, dove si svolgerà la degustazione dei vini, accompagnati dai salumi del territorio.

Il vino nel lago


LA MANGIAEVAI (9 LUGLIO) – Una passeggiata alla scoperta dell’Alta Valle Camonica e delle sue peculiarità culinarie. Dopo 4 anni di stop, torna “La Mangiaevai” (l’appuntamento è per domenica 9 luglio), una delle manifestazioni più seguite e apprezzate del Comprensorio Pontedilegno-Tonale: lungo il percorso, all’interno del Parco Nazionale dello Stelvio, si potranno degustare i piatti tipici locali, come i “calsù”, il brodo di gallina, lo spiedo accompagnato da una polenta fumante e i formaggi prodotti localmente. Muniti di binocolo sarà inoltre possibile avvistare cervi, caprioli, aquile e marmotte.

Mangiaevai


LA SAGRA DEI CALSU’ (15 LUGLIO) – La sera del 15 luglio Vione, frazione dell’Alta Valle Camonica, sarà animata dalla tradizionale “Sagra dei Calsù”: un percorso enogastronomico che avrà nel raviolo ripieno di carne, patate, mortadella, formaggio, prezzemolo e spezie (così impone la ricetta locale) il suo piatto di riferimento. Per l’occasione, ne verranno preparati ben 12mila. Lungo il tragitto, il museo etnografico ‘L Zuf e la chiesa parrocchiale del 1598 dedicata a San Remigio cattureranno l’attenzione dei visitatori.

BRISE E BRISOTI (23 LUGLIO) – Per un giorno, il 23 luglio, Vermiglio sarà la capitale del fungo con la ormai consueta festa “Brise e Brisoti”: lungo la passeggiata dei Laghetti di San Leonardo, i visitatori avranno l’opportunità di assaporare un’ampia varietà di pietanze a tema.

VOLTI DI SOMACORT (11 AGOSTO) – Un evento dedicato a Vermiglio e ai suoi “volti”, termine che indica la figura architettonica della volta, piuttosto ricorrente all’interno dell’abitato: un percorso gastronomico porterà alla scoperta del centro storico (al via dalle 18) dove sono previsti anche musica, spettacoli e animazione.


PONTEDILEGNO-TONALE È STORIA

PELLEGRINAGGIO IN ADAMELLO (20-23 LUGLIO) – È uno dei 4 eventi nazionali dell’Associazione Nazionale Alpini. L’edizione 2023, in programma dal 20 al 23 luglio, è organizzata dalla Sezione di Valle Camonica e culminerà a Vezza d’Oglio. Dopo la cerimonia in quota di sabato 22 luglio, tutti si trasferiranno a Vezza d’Oglio dove il giorno successivo si terrà la grande festa in piazza.

FESTA DELLA FRATELLANZA (27 AGOSTO) – Ai piedi del ghiacciaio Presena a 2.700 metri di quota, ogni estate ha luogo la Festa della Fratellanza nata 46 anni fa con l’obiettivo di ricordare coloro che qui persero la vita durante la Guerra bianca e per riflettere sul valore dell’amicizia. Qui, attorno al monumento della Fratellanza, si riuniscono Alpini, Bersaglieri, Landesschützen, Kaiserschützen, Kaiserjäger e Standschützen, per ricordare a tutti che l’amicizia è in grado di superare i confini e le bandiere.

Festa della fratellanza
What's Your Reaction?
Excited
6
Happy
1
In Love
1
Not Sure
1
Silly
1
View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

© 2021 Green Press Environmedia - Servizi Editoriali.
Martina Valentini p.iva 02089320515. Tutti i diritti riservati.

Scroll To Top