Now Reading
A Malè torna la “Settimana della montagna”. Inclusività in alta quota.
Sfruttare il vento per surfare sulla neve

A Malè torna la “Settimana della montagna”. Inclusività in alta quota.

Dal 9 al 16 luglio in Val di Sole la terza edizione della rassegna che affronta il delicato rapporto tra uomo e territorio montano con un focus sulla coesione sociale: un intenso programma che include incontri, laboratori creativi, proiezioni cinematografiche, esperienze ed eventi sportivi.

Malè (TN), 4 luglio 2023 – La parola chiave è inclusività. Mai come in questo periodo storico si rende necessario concepire e sviluppare il territorio montano come luogo di coesione sociale: un trasversale processo di sensibilizzazione che deve coinvolgere tanto le intere comunità, quanto i singoli individui di cui sono parte.

Il tema costituirà l’asse portante della terza edizione de “La settimana della montagna”, organizzato a Malè dal 9 al 16 luglio dal Comune e della Pro Loco in collaborazione con l’Azienda per il Turismo della Val di Sole ed il BIM Adige: una settimana di incontri, laboratori creativi, proiezioni cinematografiche, esperienze, eventi sportivi, attività per bambini e ragazzi con le guide alpine locali ed il Soccorso Alpino. E poi ancora trekking ed aperitivi con musica dal vivo. Tante forme diverse, racchiuse in un unico contenitore, per analizzare il rapporto in continua evoluzione tra uomo e ambiente montano, soffermandosi nello specifico sulle dinamiche più urgenti che lo animano.

La rassegna sarà inaugurata dalla celebrazione di una ricorrenza speciale: gli 80 anni dalla fondazione della sezione SAT (Società degli Alpinisti Tridentini) di Malè. Per l’occasione, domenica 9 (alle 21) al cinema-teatro del borgo solandro è prevista una serata ad hoc, tra ricordi e racconti di aneddoti, con l’accompagnamento musicale del coro della Sosat. Inoltre, per tutta la durata della manifestazione, all’interno della sala mostre del municipio di Malè, sarà visitabile l’allestimento fotografico “1943-2023: il viaggio nel tempo della Sat di Malè”, a cura proprio della locale sezione della Sat.

Verrà riproposto l’apprezzato “Aperitivo con l’esperto”. Due gli appuntamenti in calendario: lunedì 10 (alle 18 in piazza Dante), “La montagna in realtà virtuale”, con la società Wrapping Reality che  illustrerà un innovativo progetto sull’utilizzo di tecnologie immersive come strumento di inclusività per poter vivere la montagna a 360°; giovedì 13 (alle 18 in piazza Regina Elena presso il bar Degustazione Vini del Trentino), “Montagna inclusiva”, con Ivo Tamburini e il gruppo “Oltre le vette” della SAT di Arco.

Tra gli incontri da non perdere, anche quello di venerdì 14 (alle 21 in piazza Regina Elena) intitolato “Toccare il cielo con tre dita”, con ospiti l’alpinista pluriamputato Andrea Lanfri e la guida alpina Luca Montanari, suo compagno di cordata tra le vette più alte del pianeta (compreso l’Everest).

Per gli appassionati di cinema, sono due le date da annotare: lunedì 10, quando (alle 21) verrà proiettato “Movimento fermo” di Silvy Boccaletti, presentato all’ultimo Trento Film Festival ed incentrato sulle vite di tre personaggi (Giacomo, Maria e Sandro) che incarnano una diversa idea di montagna, lontana dal turismo di massa; sabato 15 (alle 21.15) sarà invece la volta di “Otto montagne” di Paolo Cognetti, che inaugurerà la stagione cinematografica del cinema-teatro di Malè.


Per i bambini, la “Settimana della Montagna” propone per martedì 11 (alle 17) in piazza Regina Elena laboratori creativi con le associazioni L’Alveare e Montessori Val di Sole ed arrampicata sportiva con le guide alpine della Val di Sole. A seguire (alle 18, in piazza Dante), un aperitivo dai sapori trentini e dagli abbinamenti inediti con la musica live dei Mystic Owls Irish and Folk Duo.

See Also

Spazio pure per lo sport: mercoledì 12 (dalle 12 alle 18 in piazza Regina Elena) il pubblico potrà assistere all’arrivo della quarta tappa della Bike Transalp, competizione agonistica in mountain bike che parte in Austria e si conclude in Italia, attraversando l’arco alpino, seguito dal concerto live degli Skanka Nancy (alle 21), mentre sabato 15 si svolgerà il 2° trofeo “Settimana della montagna”, gara di trail running da 15,5 chilometri con partenza e arrivo a Malè, passando per Bolentina e Montes.


Domenica 16 (alle 15.30 in plaza Longa a Bolentina) la guida alpina Anna Torretta presenterà il suo nuovo libro “Dal tetto di casa vedo il mondo” – Corbaccio Editore. E i partecipanti potranno scambiarsi opinioni e racconti durante una passeggiata organizzata a corollario con un breve rinfresco al termine. Subito dopo, alle 19.00, come da consuetudine, la “Settimana della montagna” si concluderà con il falò in quota sul Cimon di Bolentina corredato da musica dal vivo.

Il programma completo della “Settimana della Montagna” (che godrà del supporto triennale del Bim Adige Trento) è disponibile su: https://www.visitvaldisole.it/it/eventi/settimana-della-montagna

Significativo un altro aspetto: l’evento è interamente organizzato da cittadini volontari di Malè. Per persone che hanno offerto la propria passione e le proprie competenze per contribuire alla buona riuscita dell’iniziativa.

What's Your Reaction?
Excited
7
Happy
1
In Love
1
Not Sure
1
Silly
1

© 2021 Green Press Environmedia - Servizi Editoriali.
Martina Valentini p.iva 02089320515. Tutti i diritti riservati.

Scroll To Top