Now Reading
Paradice Music, vibrazioni di ghiaccio e di suoni. Al via i concerti sul Ghiacciaio Presena.
Sfruttare il vento per surfare sulla neve

Paradice Music, vibrazioni di ghiaccio e di suoni. Al via i concerti sul Ghiacciaio Presena.

Giovedì 4 gennaio parte la seconda edizione dell’originale kermesse in un teatro-igloo da 200 posti (a oltre 2.600 metri di quota) che si scioglierà naturalmente in primavera: 35 concerti in 3 mesi, tra i più attesi quelli di Filippo Graziani e Morgan, impreziositi dagli strumenti di ghiaccio creati da artisti locali. Cene gourmet, oltre alla musica, per un’esperienza unica. Con un’attenzione particolare all’ambiente.

Pontedilegno-Tonale (BS/TN), 01.01.2024 – Vibrazioni del ghiaccio. E dell’anima, riscaldata dalla musica nell’atmosfera insolita di un teatro-igloo. Quello che può superficialmente apparire come un paradosso è in realtà il tratto distintivo, nonché il punto di forza, di Paradice Music, la rassegna musicale originale come i suoni creati dagli strumenti scolpiti nel ghiaccio che la animeranno: chitarre, bassi, violino, viola e violoncello, ukulele, batteria e didgeridoo, tutti realizzati dalle sapienti mani di Lino Mosconi, Giorgio Tomaselli e Matteo Aielli, artisti capaci di unire talento, passione e amore per il proprio territorio. 

Il conto alla rovescia che ha scandito l’avvicinamento alla seconda edizione è ormai agli sgoccioli: da giovedì (4 gennaio) al 30 marzo, il Paradice Dome – un anfiteatro di ghiaccio da 200 posti a oltre 2.600 metri di quota sul Ghiacciaio Presena, tra Val di Sole (Trentino) e Valle Camonica (Lombardia) – sarà l’ideale palcoscenico di ben 35 concerti che vedranno alternarsi protagonisti della musica italiana, artisti internazionali e gruppi locali: un ambiente reso magico, oltre che da un’acustica unica, dai riflessi delle luci, per una perfetta combinazione di effetti sonori e visivi. Con l’arrivo della primavera, questo esempio di architettura polare si scioglierà naturalmente, rendendo minimo l’impatto ambientale: l’importanza di preservare risorse preziose, l’acqua su tutte, rappresenta una delle mission della kermesse. Un messaggio da veicolare con decisione alle migliaia di spettatori che prenderanno posto nel Paradice Dome.

Il Paradice Music Festival – organizzato da Consorzio Pontedilegno-Tonale, Azienda per il Turismo Val di Sole e Trentino Marketing – sarà inaugurato giovedì 4 gennaio dal doppio concerto (alle 16 e alle 18) della Paradice Orchestra, che per l’occasione ripercorrerà la gloriosa storia dei Beatles interpretandone i brani più iconici. Ogni settimana la formazione nata dall’incontro tra i Locos Armando’s (rock band locale), il pianista Massimo Faes e le eclettiche Phenix (trio di archi tutto al femminile) proporrà una serie di monografie su grandi artisti della musica pop, rock e serate a tema, sperimentando arrangiamenti sia moderni sia classici. Con gli strumenti di ghiaccio, ovviamente. Per questo ensemble inedito sarà una prima volta assoluta al Festival. 

Nel giorno dell’Epifania spazio invece alla Paradice Band, che renderà omaggio a due “mostri sacri” della musica italiana, Vasco Rossi e Ligabue, attraverso le loro hit memorabili in un imperdibile appuntamento (alle 16). Per 8 sabati, il gruppo composto da Lino Mosconi (chitarra), Saro Villari (batteria), Carlo Ausserer (basso) e Valeria Cordella (violino), accompagnerà il pubblico in un viaggio musicale impreziosito dagli strumenti di ghiaccio. Tra i concerti più attesi della rassegna, quelli di Filippo Graziani, con un sublime repertorio dedicato al padre Ivan (sabato 27 gennaio, con doppio appuntamento, alle 16 e alle 18), di San Valentino con l’acclamato trio internazionale composto da Noémie Schellens (cantante lirica e attrice), Kobe Baeyens (baritono) e Maarten Vandenbemden (chitarra) (mercoledì 14 febbraio alle 16) e di Morgan (sabato 17 febbraio, alle 16 e alle 18). 

Non solo musica, ma anche cene ad alta quota: per ben 4 serate, terminati i concerti, nel vicino rifugio Passo Paradiso sarà possibile degustare le specialità che nascono dall’incontro delle tradizioni gastronomiche di Trentino e Lombardia, con vista sul ghiacciaio. Un’occasione gustosa per rendere ancora più unica l’esperienza sul Presena. Gli appuntamenti sono in programma il 4 e 20 gennaio e il 9 e 23 marzo. A questi si aggiunge la cena stellata con il rinomato chef Alfio Ghezzi (Chef dei Ristoranti SENSO Alfio Ghezzi MART selezionato nella guida MICHELIN Italia 2024 con una stella e InAlto Alfio Ghezzi Dolomites) in calendario per il 3 febbraio. 

See Also

I concerti saranno fruibili anche da chi non accede agli impianti sciistici del comprensorio: il Paradice Dome si trova in prossimità della cabinovia Paradiso, che parte dal Passo Tonale. I biglietti per impianti, spettacoli e cene si possono acquistare – anche abbinando più opzioni – online oppure nelle biglietterie di Passo Tonale (centrale, Serodine e Paradiso), Ponte di Legno e Temù. 

Tutte le info relative all’evento sono consultabili qui: https://www.pontedilegnotonale.com/it/i-festival-del-ghiaccio-e-dell-acqua/#paradice-music

https://www.visitvaldisole.it/it/eventi/Paradice-music
What's Your Reaction?
Excited
9
Happy
1
In Love
2
Not Sure
1
Silly
1

© 2021 Green Press Environmedia - Servizi Editoriali.
Martina Valentini p.iva 02089320515. Tutti i diritti riservati.

Scroll To Top