Now Reading
Il welfare di Sanifonds arriva in Regione e in Camera di Commercio.
Sfruttare il vento per surfare sulla neve

Il welfare di Sanifonds arriva in Regione e in Camera di Commercio.

Dal 1° gennaio 2024 i dipendenti della Regione Trentino Alto Adige e della Camera di Commercio di Trento avranno la copertura sanitaria integrativa.

Prevista anche una rendita di 12.000 euro annui per la non autosufficienza.

Trento, 29 novembre 2023. Si completa il mosaico di adesione a Sanifonds degli Enti Pubblici Trentini. Dal 2024, infatti, saranno iscritti al fondo sanitario anche i dipendenti della Regione Autonoma Trentino Alto Adige residenti in provincia di Trento nonché i dipendenti della Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura del capoluogo. Il risultato è frutto del recente rinnovo contrattuale stipulato dalla Regione e dalle Camere di Commercio di Trento e Bolzano con le principali sigle sindacali.

Ampio il programma di copertura del piano sanitario che, oltre alle prestazioni ordinarie e a quelle ad “alta frequenza” come le cure odontoiatriche e la specialistica ambulatoriale, prevede la tutela per la non autosufficienzacon una rendita vitalizia di 12.000 euro. Garantito, infine, anche un “borsellino” di 1.000 euro annui per il pacchetto maternità e di 300 euro, sempre su base annuale, per le prestazioni di supporto psicologico le cui richieste, osserva Sanifonds, hanno registrato una crescita esponenziale nel periodo post Covid.  Dal prossimo mese di marzo, inoltre, i lavoratori potranno estendere su base volontaria la copertura ai propri familiari con una contribuzione annua agevolata.

“Negli ultimi anni i programmi di welfare offerti nelle aziende e negli enti pubblici sono diventati un elemento chiave nelle politiche di attrazione e fidelizzazione delle risorse umane”, ha affermato Alberto Olivo, Segretario generale della Camera di Commercio di Trento. “L’introduzione della copertura integrativa per le spese sanitarie è di certo una novità contrattuale estremamente apprezzata dai nostri dipendenti e la loro partecipazione numerosa e attenta all’assemblea informativa di lunedì scorso ne è una chiara dimostrazione”.

Il modello di copertura sanitaria integrativa previsto nel rinnovo contrattuale firmato con le rappresentanze sindacali è certamente originale e rappresenta per noi motivo di soddisfazione” ha dichiarato Michael Mayr, Segretario generale della Regione Autonoma. “Esso infatti garantisce le prestazioni sia ai nostri dipendenti che vivono in provincia di Trento, con l’iscrizione a Sanifonds, sia a coloro che risiedono in provincia di Bolzano e sono iscritti al fondo Sanipro. Tale modello, inoltre, contribuisce al rafforzamento di un ‘secondo pilastro’ sanitario, sempre complementare e mai sostitutivo di quello pubblico”.

See Also

Queste due prestigiose adesioni, insieme all’ingresso dei lavoratori del turismo previsto anch’esso a gennaio 2024, ci avvicinano ulteriormente al traguardo dei 100.000 iscritti”, ha commentato Alessio Scopa, Direttore generale di Sanifonds Trentino. “Si tratta di un aspetto certamente significativo considerando l’importanza che la ‘taglia’ dimensionale assume nel nostro settore per migliorare costantemente i servizi ai lavoratori iscritti”.

What's Your Reaction?
Excited
8
Happy
1
In Love
1
Not Sure
1
Silly
1

© 2021 Green Press Environmedia - Servizi Editoriali.
Martina Valentini p.iva 02089320515. Tutti i diritti riservati.

Scroll To Top